UN MESSAGGIO DALLE HAWAII: KALA! OVVERO: IL MONDO E’ CIO’ CHE TU CREDI ESSERE. 2




images (2)Ciò che noi pensiamo essere Limitante, è un Limite per sè.

Come pensiamo che il mondo sia, cosa pensiamo sia giusto fare, cosa pensiamo sia giusto Non Fare per Noi.

Quello che Noi pensiamo essere un Limite, lo piazziamo in mezzo al nostro sentiero, immaginato come un grosso cartello di Divieto D’accesso. Ma cio’ che per Te è un Limite, un macigno enorme da spostare o aggirare, per il tuo Vicino non Esiste. E se qualcosa non E’ vera o Reale in Assoluto, allora è relativa.

“Prendi una matita e disegnami un cavallo.” – disse il Maestro
“Non sò disegnare” – disse Frank
“Va bene, sarà un brutto cavallo, ma lo VUOI disegnare?” – ripete il Maestro
“Non sono mai stato bravo a disegnare”.

Cio’ che illumina in noi questo discorso, è la barriera mentale che Frank impone a se stesso.

Non gli è stato chiesto nulla di eccezionalmente difficile, o fuori dalla sua portata. Un semplice “Disegnami un cavallo” è stato il segnale rivelatore per un blocco più penetrante all’interno della sua Mente.

Frank ha due mani, ha fatto la scuola, è persona comunissima per comunissime doti. But wait. Avete afferrato?
Ovviamente è in grado di disegnare due linee in croce, se sà tenere in mano una penna per scrivere. Non gli è stato chiesto un capolavoro, o di ricopiare un quadro.
Frank non ha neanche preso la penna in mano. Il suo limite “non sò disegnare” l’ha completamente bloccato.

Il Saper Disegnare è una verità relativa, perchè al mondo esistono pittori ciechi, pittori senza mani che disegnano con i piedi, e pittori senza mani e senza piedi che disegnano con la bocca.

Il mondo è essenzialmente quello che tu pensi che sia.

I nostri pensieri (limitanti e non) sono frutto della nostra esperienza di vita, culturale, cultuale, sociale e ambientale. Tutto ciò ti ha formato e ti forma ogni secondo come essere. Le tue scelte ogni giorno sono guidate dalla tua mente, che ti guida come google maps in mezzo gli appennini (avete provato?! lassate perde..). Le mie scelte costruiscono il mondo intorno a me. Se non viviamo la realtà che vogliamo, l’unico ostacolo è dentro al nostro stesso specchio.

Quanti altri limiti ci siamo autoimposti, di cui non siamo consapevoli?

Non sono bello?
Non sono Ricco? o Non sarò mai ricco?
Non sarò mai felice?

Quanti NON sono sul Nostro Cammino?

Non stò bene?

o un

Sono stressato!

Esistono nella tua mente?

Prendersi CURA DI SE, AMARSI E VOLERSI BENE sono gesti che ci auto sostengono nell’esistenza. E se…

… cominciassi a volerti bene, a SENTIRTI bene, a stare meglio con il tuo corpo cominciando DA OGGI?

Come può un Massaggio farmi Stare Meglio?

Cominciamo dalla Bioenergetica ( Se ti sei perso l’articolo, eccolo qui —> http://www.massaggirilassanti.com/?p=162 ).

Il corpo è lo scrigno delle nostre emozioni: Le contiene, le protegge e le nasconde al mondo esterno.
Quando ci carichiamo troppo di alcune emozioni che vogliamo soffocare, queste si riflettono nel nostro corpo: bloccandolo. Proprio per questo, dagli studi di Reich e del suo allievo Lowen nasce la teoria dell’energia orgonica e dell’armatura emozionale.

Allora, se lo stress ci mette in tensione con dolori al collo, allo stomaco, continui mal di testa … non ce ne stiamo liberando.

Le manipolazioni muscolari tolgono le tensioni, permettendo al corpo di liberarsi dalle emozioni negative, rialzando l’energia.

Non ne sei convinto?

Leggi le Testimonianze di chi ha già provato: http://www.massaggirilassanti.com/testimonianze/

Quindi come primo approccio ti consiglio la seduta da 60 minuti a 50 euro.

E’ la Base con cui partire: Permette di lavorare tutti i distretti corporei con la giusta attenzione.

Per appuntamenti, dal Lun al Ven 10:00 – 20:00 chiamatemi al 3926318754

Cristel


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

2 commenti su “UN MESSAGGIO DALLE HAWAII: KALA! OVVERO: IL MONDO E’ CIO’ CHE TU CREDI ESSERE.